Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Cronaca martedì 06 settembre 2022 ore 18:45

Cade dal tetto del centro postale e perde la vita

La vittima era originaria di Livorno e si occupava di manutenzione degli uffici. Aveva 55 anni. Stava effettuando un sopralluogo



PONSACCO — Un altro incidente mortale sul lavoro in Toscana. 

La vittima è un uomo di 55 anni che è precipitato dal tetto di un centro di distribuzione di Poste Italiane. Si chiamava Valerio Beccaro, era nato a Livorno e si occupava della manutenzione degli uffici.

Srando ai primi accertamenti, Beccaro stava effettuando un sopralluogo sulla copertura dell'edificio quando, per cause in corso di accertamento, è caduto giù, riportando ferite fatali nell'impatto col suolo.

"Si tratta di una tragedia immane" hanno commentato Cgil Slc, Cisl Slp e Uil Poste esprimendo cordoglio e vicinanza alla famiglia. "Siamo di fronte a una strage quotidiana inaccettabile" ha dichiarato l'Ugl.

Sul posto sono intervenuti anche le forze dell'ordine e gli addetti alla sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl per ricostruire la dinamica dell'incidente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca