Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:35 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La rapina da Yamamay: una commessa a terra ferita, l'altra affronta il bandito

Sport lunedì 22 agosto 2016 ore 16:24

La mamma di Campriani telefona al sindaco

La signora Eralda ha chiamato la segreteria del sindaco per ringraziare il Comune del sostegno al poligono dove l'oro olimpico ha mosso i primi passi



BIBBIENA — “Buongiorno, sono la mamma di Niccolò, volevo ringraziare di cuore il Comune di Bibbiena per la vicinanza e il sostegno al poligono dove mio figlio si è appassionato a questo sport, cose delle quali ho parlato a lungo con Brunetti”. Così è iniziata una mattinata qualunque di un lunedì qualunque della segretaria del sindaco Chiara Giannini che, all’inizio, ha pensato ad uno scherzo.

La signora Eralda, ha chiamato la segreteria del primo cittadino Daniele Bernardini, per ringraziare, appunto, il comune per il “sostegno” dato in questi anni al Tiro a Segno Nazionale sezione di Bibbiena, nel quale Niccolò Campriani ha mosso i primi passi o meglio, tirato i primi colpi.

Mamma Eralda ha annunciato il prossimo trasferimento a Bibbiena con il marito e quindi una visita anche di Niccolò, adesso super impegnato dopo la grande fatica e soddisfazione olimpiche.

Mamma Eralda, ha raccontato a Chiara di essere figlia di un Maresciallo e quindi di aver vissuto “vicino alle armi” per tutta l’infanzia. Vicinanza che è diventata passione, trasmessa poi alla famiglia e quindi al figlio.

La signora Campriani ha parlato anche con l’addetto stampa del Comune, con il quale hanno preso accordi per vedersi a breve in vista dei festeggiamenti ufficiali che Bibbiena sta preparando per il doppio oro olimpico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità