Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità domenica 21 gennaio 2018 ore 09:01

Black out, tutta colpa della salsedine

A saltare, nella mattinata di ieri, sarebbero stati gli isolatori delle linee di alta tensione. Fermi anche gli impianti Solvay



ROSIGNANO MARITTIMO — Il sale che si è depositato sulle linee ha mandato in tilt il sistema di erogazione della corrente elettrica, in buona parte del cecinese, più che altro sulla costa. Già durante la notte si sono verificate alcune interruzioni, poi fra le 7 e le 7,30 di sabato mattina la corrente è saltata, per tornare lentamente a macchia di leopardo e a bassa tensione, con scariche che hanno rovinato alcuni elettrodomestici.

Centinaia e centinaia le utenze coinvolte, compresi gli impianti Solvay. Il black out sarebbe stato originato dalla salsedine che nella notte si era depositata sulle linee di alta tensione, ripercuotendosi a catena sulle cabine di trasformazione di media e bassa tensione.

Tuttavia la società Terna, che gestisce le linee di alta tensione, ha fatto sapere che "il black out verificatosi nella zona di Rosignano non è da ricondurre a problemi registrati sugli impianti dalla stessa gestita".

Da parte sua Enel ha invece fatto sapere che "il problema non ha interessato solo le linee di alta tensione, non di proprietà del Gruppo Enel, ma anche di media tensione che invece sono di competenza dell'azienda elettrica che è intervenuta per risolvere i disservizi che comunque sono stati di breve durata". 

Per quanto riguarda eventuali danni ad elettrodomestici dovuti agli impianti e alle linee di media tensione, i clienti Enel possono inoltrare richiesta di rimborso a e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione (https://e-distribuzione.it/it-IT/contatti).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità