Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi: «Sul mio incontro all'Autogrill con Mancini, Conte si confonde o nasconde qualcosa?»

Cronaca mercoledì 22 settembre 2021 ore 07:14

Camion prende fuoco sulla A1, code e disagi verso Roma

Il camion che ha preso fuoco
Il camion che ha preso fuoco

Il tir trasportava un carico di carta ed è andato distrutto nel rogo. Vigili del fuoco sul posto, chiusa la carreggiata sud per più di 3 ore



CHIUSI CHIANCIANO — Inizio di giornata difficile sulla A1. 

Poco prima delle 6, nel tratto dell'autostrada fra Chiusi e Fabro in direzione Roma, un incendio è scoppiato a bordo di un tir che trasportava un carico di carta e il conducente è stato costretto a fermarsi e a mettersi in salvo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Montepulciano che hanno domato le fiamme mentre la polizia stradale bloccava la circolazione sulla carreggiata verso sud.

All'uscita obbligatoria di Chiusi si è così formata una coda di 7 chilometri che, alle 11 del mattino, grazie alla lenta ripresa della circolazione dopo almeno 3 ore di stop, era diminuita a 4 chilometri ma ancora sussisteva. Autostrade per l'Italia ha consigliato agli automobilisti di uscire a Valdichiana e proseguire in direzione Perugia, poi prendere la E45 in direzione Orte e arrivati quel punto rientrare sulla A1. Intorno a mezzogiorno la situazione è tornata alla normalità.

Sul posto ha operato anche il personale di Autostrade e del soccorso meccanico per la rimozione dell'autoarticolato distrutto dalle fiamme e per le operazioni di bonifica. In corso di accertamento le cause che hanno provocato il rogo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno