Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Contenuto Sponsorizzato martedì 12 ottobre 2021 ore 15:23

​Come avere un ufficio comodo e organizzato

Le lunghe giornate in ufficio possono essere davvero estenuanti, soprattutto se gli spazi non sono organizzati nel modo giusto e l’ambiente risulta essere più un ostacolo che un aiuto.



TOSCANA — Per lavorare più efficacemente e velocemente, occorre prima di tutto avere un ufficio organizzato, comodo e con tutto l’occorrente al posto giusto. Come fare? Vediamo le regole essenziali per un ufficio perfetto.

Accessori per l’ufficio: solo l’indispensabile

Quasi tutti tendiamo a tenere in ufficio oggetti di qualunque tipo, spesso inutili al nostro lavoro o che possono distrarre la nostra attenzione. La prima regola è dunque disfarsi del superfluo, organizzando la propria scrivania con solo gli accessori per l’ufficio che davvero ci possono servire. Tra questi sono indubbiamente indispensabili oggetti di cancelleria come penne, matite, block-notes, foglietti per appunti, agganciatrici, quaderni e tutto ciò che può essere utile per un’archiviazione organizzata dei documenti. Ma attenzione a non strafare e a non riempire la scrivania di fogli svolazzanti o troppe fotografie di famiglia.

L’ordine prima di tutto

Può sembrare banale, ma una regola fondamentale per lavorare bene è senza dubbio l’ordine. Una scrivania in ordine permetterà di avere tutto l’occorrente a portata di mano senza perdere tempo alla ricerca di oggetti che sembrano magicamente scomparsi nel nulla. Lo stesso vale per scaffali e cassetti, è bene organizzare ogni spazio secondo una logica cercando di riporre i vari oggetti più o meno sempre negli stessi posti per poterli trovare velocemente ogni volta che occorrono.

La comodità in ufficio è essenziale

Terza regola per un ufficio perfetto è la comodità, e il modo più veloce per essere comodi è senza dubbio avere una buona seduta. In commercio vi sono numerosissime poltrone e sedie da computer o scrivania ma non tutte sono davvero comode e, soprattutto, non tutte possono magari essere adatte alla nostra postura. Dato che dovremo passare molte ore seduti, è dunque importante scegliere una sedia ergonomica di qualità che risulti comoda e che non sia causa di fastidiosi mal di schiena a fine giornata.

L’aria pulita fa bene alle persone e agli ambienti

Stare molte ore chiusi nello stesso ufficio rende l’aria sicuramente poco respirabile e la carenza di ossigeno può causare affaticamento e difficoltà di concentrazione. Per questo è importante cercare di arieggiare l’ambiente ogni volta che si può. Un po’ di aria pulita ricca di ossigeno gioverà sia all’ambiente sia al nostro cervello. Se durante i periodi di clima mite è semplice aprire le finestre, durante i mesi invernali può sembrare più difficoltoso, ma anche in quel caso aprire la finestra solo per pochissimi minuti può fare la differenza.

Un ufficio che ci assomiglia ci rende più sereni

Dove possibile, è importante riuscire a personalizzare l’ufficio nel quale si lavora, e se non tutto, almeno il piccolo spazio in cui siamo soliti lavorare. È possibile giocare con i colori che ci piacciono di più; disporre i mobili a seconda delle nostre preferenze; utilizzare un profumo che ci rilassi; inserire nell’ufficio piccole piante dal gradevole profumo, stando sempre attenti che non intralcino il lavoro di nessuno; e, in generale, creare un ambiente confortevole che rispecchi noi stessi e le nostre abitudini.

Tutto questo gioverà al nostro lavoro, saremo più produttivi e sereni seguendo semplicemente qualche piccola regola. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra morte sul lavoro in Toscana, la 28ma del 2021. Si tratta di un operaio di una ditta di materiali edili. Rimasta ferita anche un'altra persona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca