Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Attualità martedì 16 giugno 2020 ore 08:43

Covid, le strane storie dei positivi 'per caso'

Dalla famiglia che scopre di essere stata contagiata dopo un incidente ai 'contatti' prima negativi e poi positivi al tampone. Tutti asintomatici



TOSCANA — Nella fase 3 dell'emergenza coronavirus la strategia di contenimento dell'epidemia ruota sull'individuazione tempestiva dei nuovi positivi al Covid, a partire dalle persone - quasi l'80% dei casi - che, pur avendo contratto l'infezione, non manifestano sintomi o li mostrano in forma lievissima ma possono comunque diffondere il contagio.

Si moltiplicano così le persone che scoprono di essere positive al Covid-19 praticamente per caso.

Venerdì scorso ad esempio una famiglia di tre persone proveniente dall'est Europa e diretta in auto a Palermo è rimasta coinvolta in un incidente stradale in provincia di Arezzo: trasportati al pronto soccorso, tutti e tre i membri della famiglia sono stati sottoposti a tampone (come previsto dal protocollo di sicurezza) e sono risultati positivi. Tutti e tre sono asintomatici e se non si fosse verificato l'incidente chissà se e quando avrebbe scoperto di essere stati contagiati.

Il nuovo caso positivo individuato ieri sempre ad Arezzo invece è un signore di 65 anni già noto al Dipartimento di prevenzione della Asl perchè entrato in contatto tempo prima con un altro contagiato. A quel tempo il 65enne fu sottoposto a tampone e risultò negativo ma fu ugualmente messo in isolamento a scopo precauzionale. Il tempo è passato, il contagiato iniziale è guarito e sempre per precauzione il tampone è stato ripetuto anche sui suoi contatti stretti, compreso il 65enne. Il quale stavolta è risultato positivo. L'anziano continua quindi a rimanere in isolamento. Neanche a dirlo, non ha neppure un sintomo del Covid.

La terza vicenda che vi proponiano è riportata oggi sul quotidiano La Nazione: una signora guarita da una polmonite da Covid-19 (guarigione confermata da doppio tampone negativo) è stata trasferita in una residenza sanitaria e, come da protocollo, non appena è arrivata nella struttura è stata sottoposta a un nuovo tampone nonostante non mostrasse ormai alcun sintomo dell'infezione. L'esito ha sorpreso tutti: il tampone questa volta è venuto positivo. E pur trattandosi di un'eventualità tutt'altro che rara (il virus può rimanere a lungo nelle vie respiratorie, anche dopo la guarigione) la Asl ha effettuato i test sierologici su tutti coloro sono entrati in contatto con la donna, altri 15 ricoverati e 32 sanitari. In caso di esito positivo, saranno effettuati anche i tamponi. Nel frattempo, tutti in quarantena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un uomo di 47 anni che aveva appena terminato di giocare una partita di calcetto. Vani i soccorsi. Lascia tre figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca