Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE18°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Lavoro giovedì 09 luglio 2020 ore 17:34

Covid, riconosciuti gli straordinari agli agenti penitenziari

foto di repertorio

Firmato il decreto interministeriale. Il sottosegretario Ferraresi: ""E' il riconoscimento degli enormi sforzi profusi durante l'emergenza"



ROMA — E' stato firmato il decreto interministeriale predisposto dal Ministero della Giustizia di concerto con il Ministero dell’economia e delle Finanze che autorizza lo svolgimento di prestazioni di lavoro straordinario per l’anno 2020 per gli agenti di polizia penitenziaria in servizio presso le diverse articolazioni del dipartimenti dell’amministrazione penitenziaria e della giustizia minorile e di comunità, dirigenti compresi.

“Questo provvedimento garantisce il mantenimento dell’elevato livello di efficienza raggiunto dal personale durante l’emergenza epidemica e, al contempo rappresenta il dovuto riconoscimento per gli enormi sforzi profusi nella fase 1” spiega il sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi.

Queste le cifre previste: quasi 125 milioni di euro per il Corpo di Polizia Penitenziaria in servizio presso il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria; 4,2 milioni di euro per il Corpo di Polizia penitenziaria in servizio presso il Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità; 1,8 milioni di euro per il Personale appartenente alla carriera dirigenziale in forza al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria; 166mila euro per il Personale appartenente alla carriera dirigenziale presso il Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno