Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, la comunità marocchina festeggia in strada dopo la vittoria ai Mondiali

Cronaca domenica 11 novembre 2018 ore 19:00

Giustiziato in casa, si cerca pistola e movente

Giuseppe Marchesano (Foto da FB)

Giuseppe Marchesano, 27 anni, è stato ucciso sul divano di casa con quattro colpi di arma da fuoco. Nessun segno di effrazione e stanze in ordine



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Le indagini dei carabinieri sull'omicidio di Giuseppe Marchesano, 27enne nato a San Miniato ma residente a Castel del Bosco, si stanno concentrando sulla sua rete di amicizie. Al vaglio degli inquirenti i suoi contatti in rete e telefonici, anche per capire quale possa essere stato il movente di un delitto così efferato.

Dai sopralluoghi effettuati sul luogo del delitto sarebbero emersi alcuni elementi utili alle indagini: nessun segno di effrazione a porte e finestre e la casa in ordine fanno pensare che venerdì sera Giuseppe abbia accolto in casa il suo assassino come un amico

Nel frattempo la salma è stata trasferita all'istituto di medicina legale in attesa dell'autopsia, che potrà fornire altre informazioni su dinamica e ora esatta della morte. Dai bossoli, poi, si potrà capire con quale arma è stato ucciso, presumibilmente una pistola, non ritrovata sul luogo del delitto.

Giuseppe, che lavorava come meccanico in un'azienda locale, è stato trovato morto da alcuni amici circa 24 ore dopo il suo assassinio, sabato sera, allarmati per il fatto che era diventato irreperibile dalla sera di venerdì.

I carabinieri, infine, avrebbero acquisito anche le immagini di alcune telecamere private di videosorveglianza presenti in zona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al culmine di un diverbio è spuntata la lama, con uno dei due uomini colpito da fendenti al torace che l'hanno ridotto in fin di vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Monitor Consiglio

Attualità