Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità martedì 06 agosto 2019 ore 10:50

Notte di San Lorenzo lungo la Francigena

Un appuntamento dalle suggestioni uniche: una location immersa nella natura e ricca di storia per guardar le stelle, esorcizzando il futuro



CASTELFRANCO DI SOTTO — Camminare nel folto del bosco in un pomeriggio d’estate, ascoltarne i rumori, respirarne gli odori, fin quando si leva la notte. Torna "La Foresta delle Stelle: la notte di San Lorenzo lungo la via Francigena”, la camminata notturna organizzata per la serata del 9 agosto dal Comune di Castelfranco e il Consorzio Forestale delle Cerbaie e presentata ieri mattina a Firenze, nella sala Montanelli di palazzo del Pegaso della Regione.

A far gli onori di casa la consigliera Alessandra Nardini, che ha introdotto l’edizione 2019 parlando di un evento che “permette davvero a tutti, a intere famiglie, di conoscere la flora e la fauna del nostro territorio e anche di ammirare le stelle in quella notte speciale che è la notte di San Lorenzo”. “Un’occasione per mettersi in contatto con la natura e per riscoprire l’importanza di salvaguardare e rispettare l’ambiente”, ha aggiunto la consigliera, che promette “di vedere le stelle nella meravigliosa cornice delle Cerbaie: un’esperienza unica che consiglio a tutti di vivere”.

La manifestazione, giunta alla quinta edizione, è organizzata in collaborazione e con il supporto della Regione Toscana e in collaborazione con l’associazione europea Via Francigena.

È un’iniziativa, ha precisato l’assessore alla via Francigena di Castelfranco, Ilaria Duranti, ideata dal Comune. “L’avvio è previsto alle 18, dalla chiesa di Galleno e da qui, lungo l’antico selciato della via Francigena, si arriva a villa Campanile, dove si terrà la cena”.

Nel dopo cena, ha aggiunto il presidente del Consorzio Forestale delle Cerbaie Federico Grossi, si sperimenterà lo “sperdimento notturno tra le bellezze naturali; il viaggio di ritorno si addentrerà nei boschi tra Villa Campanile e Galleno lontani da ogni fonte di luce, ed è qui che sarà possibile osservare le stelle cadenti in mezzo alla natura più incontaminata”. Il rientro è previsto alle 24 nel luogo di partenza.

La ‘Foresta delle Stelle’ lo scorso anno ha attirato più di 200 persone e, ricorda Grossi, “unisce il sacro al profano: festeggiamo la notte del 9 perché il 10 agosto partono i festeggiamenti per San Lorenzo, che è il patrono di Orentano”. La festa nelle Cerbaie, insomma, “accanto alla spiritualità che guida i pellegrini lungo la Francigena”.

Il percorso è di circa 8 chilometri, e durante la camminata, aperta a tutti, non mancheranno informazioni e coinvolgimento dei partecipanti. “Non sono richieste doti fisiche particolari né attrezzatura da trekking”. Bastano, hanno raccomandato gli organizzatori, “scarpe da ginnastica e la voglia di staccare dalla routine e godersi le bellezze delle Cerbaie”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità