Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:55 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 17 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Partita del cuore, gli schemi di mister La Russa
Partita del cuore, gli schemi di mister La Russa

Monitor Consiglio venerdì 27 gennaio 2023 ore 14:43 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Custodi della montagna, prime risorse assegnate a 17 aziende

Vincenzo Ceccarelli
Vincenzo Ceccarelli

"Si tratta di imprese che hanno scelto di firmare con altrettanti Comuni un patto per attività socialmente utili; a breve saranno qualche centinaio"



FIRENZE — “Fatti non parole, mi verrebbe da dire nel commentare la notizia dei primi finanziamenti erogati a sostegno di imprese che operano in zone di montagna" commenta Vincenzo Ceccarelli, capogruppo Pd in Consiglio regionale, nel giorno in cui è stato pubblicato il decreto che assegna le prime risorse alle aziende in base alla legge 4/2022, proposta proprio da Ceccarelli. Si tratta di 225mila euro che saranno distribuiti alle 17 domande ammesse a finanziamento.

"Quando abbiamo scritto e poi approvato la legge sui cosiddetti Custodi della Montagna, volevamo creare una forma di sostegno concreto e immediato alle aziende che decidevano di investire in aree che si stanno spopolando, nell’ottica di quella Toscana più forte e coesa che è al centro della nostra azione programmatica" prosegue Ceccarelli.

"A un anno di distanza dall’approvazione della legge, oggi la Regione assegna le prime risorse a 17 aziende che hanno scelto di firmare con altrettanti Comuni un patto per svolgere attività socialmente utili - conclude il capogruppo Pd - e a breve saranno qualche centinaio le nuove imprese nate in zone montane che potranno beneficiare del sostegno di questa legge”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno