Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:07 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, tensioni al corteo anarchico per Alfredo Cospito: ferito un poliziotto

Politica lunedì 07 settembre 2015 ore 15:39

Alla destra del futuro

Sabato prossimo, 12 settembre, a Firenze, il ritrovo nazionale della classe dirigente emergente della destra italiana, in vista di Atreju 2015



FIRENZE — Tre idee per la destra, tre idee per l'Italia. Dirigenti di partito, amministratori ed eletti di tutta Italia si incontreranno sabato 12 settembre a Firenze per confrontarsi sullo stato della destra e avanzare proposte per il Paese. 

L'appuntamento è a partire dalle 14 in piazza del Carmine 2, presso "E' il loft a Firenze".

Presenti il responsabile cultura di Fratelli d'Italia Andrea Delmastrom, Carlo Fidanza, responsabile enti locali Fdi, Federico Iadicicco, responsabile politiche per la famiglia Fdi, i consiglieri regionali della Toscana Giovanni Donzelli, della Sardegna Paolo Truzzo e del Piemonte Maurizio Marrone. 

"Il centrodestra così lo abbiamo conosciuto è ormai morto e sepolto - sottolineano i promotori - Vogliamo lavorare per costruire una classe dirigente credibile che sfidi la sinistra per il governo del Paese".

Le priorità e le proposte più interessanti saranno scelte attraverso una votazione della platea  e costituiranno la bussola della classe dirigente che si candida a guidare la destra italiana insieme a Giorgia Meloni e a governare il Paese.

L'appuntamento di sabato a Firenze si svolge in preparazione di Atreju, tradizionale kermesse della destra giunta alla sua 18esima edizione e che quest'anno si svolgerà dal 25 al 27 settembre a Roma.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno