Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Cronaca venerdì 19 luglio 2019 ore 10:30

Arrestato a Pianosa il rapinatore della sala bingo

Si tratta di un 50enne ricercato per il reato di rapina a mano armata di una sala bingo della Versilia. E' stato portato nel carcere di Livorno



CAMPO NELL'ELBA — I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Portoferraio, insieme ai colleghi della Stazione Campo nell'Elba, hanno arrestato sull’isola di Pianosa un 50enne originario di Lucca, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Lucca per rapina aggravata.

L’uomo, che già aveva precedenti penali, lo scorso mese di Marzo aveva fatto una rapina a mano armata in una sala bingo di Lido di Camaiore, durante la quale aveva minacciato con una pistola un addetto della sala giochi, facendosi consegnare parte dell’incasso. 

Durante la fuga, il rapinatore aveva però lasciato alcune tracce che hanno permesso ai militari della Compagnia di Viareggio di identificarlo.

Del 50enne però si erano perse le tracce fino alla scorsa settimana quando, a seguito di mirate ricerche effettuate anche mediante l’utilizzo di moderne tecnologie investigative, i carabinieri elbani lo hanno individuato sull’isola di Pianosa e lo hanno arrestato. L'uomo è stato poi portato nel carcere “Le Sughere” di Livorno. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità