Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità sabato 19 ottobre 2019 ore 12:30

Un tavolo di lavoro fra Moby e i fondi

Foto di repertorio

Dopo i timori di insolvenza della società che avevano portato all'istanza di fallimento ora la società Moby fa sapere che si è aperta una trattativa



MILANO — Dopo il duro scontro che ha portato alcuni fondi obbligazionisti stranieri a presentare un'istanza di fallimento contro la società Moby per i timori di insolvenza futura e dopo che l'istanza è stata respinta dal Tribunale fallimentare di Milano (si veda gli articoli correlati), ecco che arriva il dialogo fra le due parti.

Infatti è la stessa società Moby, facente capo al gruppo Onorato, che in una nota spiega che è "iniziato il dialogo fra Moby e i bondholders".

"La compagnia di navigazione e i fondi hanno promosso un tavolo di lavoro, - si legge nella nota di Moby - a seguito dei recenti accadimenti, con l'obiettivo di dare seguito al piano industriale dell'azienda garantendo sia i diritti degli obbligazionisti, sia quelli della compagnia, che continua la sua piena operatività e l'importante opera di rinnovamento e di investimenti previsti dal piano industriale, anche alla luce dei numeri positivi dell'ultima semestrale".



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità