Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»

Attualità sabato 22 aprile 2017 ore 17:47

Caos traghetti per l'Elba

Alle porte del ponte festivo un guasto ferma il Moby Kiss e viene richiamato il Bastia, ritardi anche per l'Acciarello della Blunavy



PORTOFERRAIO — Il ponte del 25 aprile, annunciato momento di picco turistico del periodo festivo, non si presenta bene per quanto riguarda i trasporti marittimi per l'Elba.

Già dalla giornata di ieri sono infatti cominciati i problemi per il Moby Kiss, la nuova nave recentemente inaugurata della compagnia del Gruppo Onorato, che ha accusato un guasto la cui entità non è stata al momento rivelata. La corsa delle 19, poi partita alle 19.27 da Piombino è arrivata a Portoferraio alle 20.57, quasi due ore dopo la partenza prevista.

L'assenza della nuova ammiraglia ha costretto la compagnia della Balena Blu a cancellare, nella giornata odierna, le corse in partenza da Piombino alle 7.30, 9, 12 e 15. Il traghetto è attualmente fermo a Portoferraio e, dai dati satellitari, risulta essere stata richiamata in servizio la Bastia che farà compagnia alla Baby Two e alla Ale.

Ma se Atene piange Sparta non ride. Anche l'Acciarello della Blunavy ha infatti accumulato ritardi su diverse corse nei due giorni, il caso più grave di 45 minuti, gli altri sotto i 20 e anche in questo caso si tratta di problemi tecnici la cui valutazione è in corso in queste ore.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno