Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:18 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni: «Con Berlusconi non abbiamo parlato di ministri ma di priorità, sono ottimista»

Cronaca venerdì 13 gennaio 2017 ore 15:28

Picco del maltempo, Elba ancora isolata

Le raffiche di Libeccio che sferzano il canale hanno raggiunto il picco, si spera in un miglioramento in serata, traghetti ancora a banchina



PORTOFERRAIO — Le condizioni del vento e del mare nel canale di Piombino sono ancora peggiorate e le previsioni non sono ottimistiche. La forte libecciata che sta investendo la costa livornese ha raggiunto il suo picco con raffiche di vento che superano i 45 nodi causando il fermo traghetti che sta isolando completamente l'isola d'Elba.

La situazione, ancora affrontabile con cautela nella prima mattina è poi precipitata dopo le 11,30 quando la Marmorica della Toremar ha dovuto chiedere l'assistenza di un rimorchiatore per approdare a Piombino. Meglio è andata alla Moby Love che è riuscita a salpare ed arrivare a Portoferraio solo alle 13.

Da quel momento i collegamenti con la terraferma sono stati definitivamente sospesi e le autorità non sono ottimistiche sulla ripresa delle corse. Se infatti in queste ore il vento è addirittura aumentato, una diminuzione in serata è al momento più sperata che prevista.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Attualità