Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Cronaca martedì 13 dicembre 2016 ore 16:15

Sorprende il ladro in casa e viene aggredita

E' accaduto a una donna in un'abitazione in centro. Il malvivente, un empolese di 30 anni, ha provato a scappare ma la municipale lo ha rintracciato



EMPOLI — Un trentenne empolese è stato arrestato dagli agenti della polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa in flagranza di reato. L’uomo è accusato di aver compiuto una rapina impropria in un’abitazione che si trova alle porte del centro storico, nel pomeriggio di venerdì scorso.

Secondo la ricostruzione degli agenti del comando territoriale di Empoli, effettuata sulla base di testimonianze dirette, il trentenne si è introdotto in un appartamento forzando la porta d'ingresso: una volta all’interno del locale si è impossessato di un pc portatile ma è stato sorpreso dalla proprietaria dell’abitazione, una donna di 40 anni che nel frattempo era rientrata in casa.

L’uomo ha abbandonato la refurtiva e ha aggredito la donna per riuscire a fuggire colpendola più volte con pugni.

Le urla della signora hanno richiamato l’attenzione di un cittadino che ha avvisato la polizia municipale. Intervenuti immediatamente, gli agenti hanno rintracciato il trentenne, anche grazie alle indicazioni di alcuni testimoni, e lo hanno fermato mentre ancora si trovava nei pressi dell'abitazione dove si era introdotto.

L’uomo è stato trasferito al comando territoriale in via Cavour. Le indagini, svolte in collaborazione con una volante del commissariato di polizia di Empoli, prontamente intervenuta, hanno permesso di identificare il giovane che, in evidente stato di agitazione, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe dove, trattenuto per le cure del caso, gli è stato notificato il provvedimento di arresto,poi convalidato dal Gip del Tribunale di Firenze.

Ora è agli arresti domiciliari per il reato di rapina impropria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vento fortissimo, sì, ma differente dalla tromba d'aria per il moto delle correnti e per gli effetti avversi che produce sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità