Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 28 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: esplode la protesta

Attualità lunedì 18 luglio 2016 ore 22:00

Niente cartelle di Equitalia per Ferragosto

L'amministratore delegato Ruffini ha dichiarato che non ci saranno nè pignoramenti nè ipoteche o fermi auto a cavallo del 15 di agosto



ROMA — Almeno per qualche giorno i contribuenti non avranno brutte sorprese nella buca delle lettere.

La sospensione dell'invio delle cartelle di Equitalia per Ferragosto non è una novità: già l'anno scorso venne preso lo stesso provvedimento per la festa dell'Assunzione e nel periodo tra Natale e l'Epifania. Una decisione giustificata anche dal fatto che, in un anno, gli importi riscossi hanno avuto un incremento dell'11,2%.

"La sospensione è un segno di attenzione verso i cittadini" ha spiegato l'ad Ernesto Maria Ruffini annunciando anche l'intenzione di far fare qualche turno di sportello ai dirigenti di Equitalia per far capire loro le difficoltà dei clienti fra burocrazia e i problemi quotidiani.

Il presidente Adiconsum Toscana Grazia Simone ha dichiarato che "sicuramente sospendere nel mese di agosto le riscossioni è un atto di attenzione verso i cittadini che potranno godere almeno nel periodo delle ferie un attimo di tranquillità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dottore, 42 anni, si è reso conto di quanto gli stava accadendo mentre era impegnato nel turno di notte. Corsa in ospedale in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca