Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:02 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Wimbledon, Sonego show contro Gaston: è suo il punto più bello della giornata

Attualità lunedì 08 giugno 2015 ore 15:36

Federconsumatori: "Toscani, occhio alle bollette"

Ecco i consigli del neopresidente Farnesi per evitare raggiri. Nel 2014 sono state aperte 6mila pratiche, nel 90% dei casi hanno vinto i consumatori



FIRENZE — Negli ultimi anni i raggiri ad opera di gestori telefonici e promoter delle aziende dell'energia o del gas si sono moltiplicati. Sempre più cittadini, ha raccontato Fulvio Farnesi, eletto a inizio maggio presidente di Federconsumatori Toscana al posto Giuseppe Minigrilli e ratificato oggi nel corso del congresso regionale, si trovano a dover pagare per servizi o promozioni mai sottoscritte.

"Bisogna stare attenti - ha detto Farnesi - Perché basta un sì detto a sproposito al termine di una domanda complessa per dare il proprio consenso a attivare una nuova tariffa o un nuovo pacchetto". 

Occhio alle domande trabocchetto dunque, in particolare quando si ricevono telefonate promozionali da parte del proprio operatore telefonico o da un concorrente.

"Ci sono poi problemi per quanto riguarda i settori energia e gas - ha detto Farnesi - Il mio consiglio è quello di non mostrare mai le proprie bollette agli operatori che suonano alla porta proponendo un cambio di gestore. Fatevi fare un preventivo e se siete capaci confrontatelo con quanto pagate, altrimenti venite nei nostri 67 centri sparsi per tutta la Toscana e il controllo lo faremo noi".

L'associazione istituirà anche dei corsi gratuiti per la lettura delle bollette, in modo da diventare cittadini consapevoli.

Nel 2014 Federconsumatori ha aperto 5915 pratiche, di cui 2091 si sono risolte con una conciliazione e in generale il 90% si è concluso con un risarcimento nei confronti dei cittadini.

A parte i consigli ai cittadini, il neo presidente di Federconsumatori toscana ha in programma una serie di interventi nei confronti delle società di gestione del servizio idrico. Redigere entro agosto tutte le Carte dei servizi, utili a scongiurare contenziosi tra gestori e cittadini soprattutto su per quanto riguarda l'attribuzione delle perdite. Lavorare per impedire che si possa staccare l'acqua a un intero condominio in caso un inquilino sia moroso. Infine applicare il referendum 2011, limitando il diritto dei gestori alla retribuzione garantita del capitale, introducendo il rischio d'impresa. Il tutto valutare l'ipotesi di promuovere un azionariato popolare per far entrare i cittadini nella governance delle società.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

FEDERCONSUMATORI, I CONSIGLI DEL NEOPRESIDENTE
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il pauroso incidente ha coinvolto due moto durante le prove libere pre gara di Coppa Italia. Un altro pilota è in condizioni gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Economia

Attualità

Attualità

Cronaca