Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca giovedì 24 giugno 2021 ore 19:40

Con la moto contro un'auto, schianto mortale

Un altro giovane centauro muore sulle strade della Toscana. L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma è deceduto poco dopo il suo arrivo



VILLAFRANCA IN LUNIGIANA — E' morto subito dopo il suo arrivo in ospedale Mirko Salis, centauro di 36 anni di Filattiera. In sella alla sua moto è finito contro un'auto e l'impatto è stato violentissimo tanto che il giovane è stato sbalzato contro un cartello stradale ed infine è rovinato sull'asfalto. Lo schianto è avvenuto a Villafranca in Lunigiana nel pomeriggio di ieri.

Sul posto dopo l'allarme lanciato da alcuni passanti, sono giunti i medici del 118 che gli hanno praticato il massaggio cardiaco ma non c’è stato nulla da fare. Trasportato in ospedale a Cisanello è morto poco dopo il suo arrivo.

“Un sentimento di profonda commozione unisce la nostra comunità per la tragica scomparsa del giovane Mirko Salis – ha scritto l’Amministrazione di Filattiera, in cui il giovane risiedeva -. Ci stringiamo forte ai familiari in questo momento di immenso dolore”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'impatto contro il muro è stato troppo violento e il conducente della vettura non ce l'ha fatta malgrado i tentativi di rianimazione dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca