Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità venerdì 20 agosto 2021 ore 18:45

Afghanistan, la Toscana accoglie 200 profughi

Si tratta di una parte dei tremila collaboratori della missione di pace italiana che stanno raggiungendo il nostro Paese. Quarantena Covid in Toscana



FIRENZE — Si va verso un piano per l'accoglienza dei profughi assegnati già adesso a Firenze e alla Toscana e plausibilmente in arrivo. Si sono riuniti stamani nel capoluogo i prefetti di tutta la regione in un summit che ha messo al centro proprio il tema dell’accoglienza dei profughi afghani entro un tavolo di coordinamento svoltosi sulla base delle direttive fornite dal ministero dell’interno.

Nell’ambito dell’incontro è stata verificata la distribuzione sul territorio regionale di tutti i nuclei familiari, per un totale di 200 persone, ad oggi assegnati alla Toscana, grazie anche alla tempestiva e puntuale risposta giunta dalle associazioni che operano nel settore dell’accoglienza.

Si tratta di una tranche dei circa 3.000 collaboratori della missione di pace italiana che, dopo la presa del potere da parte dei talebani, stanno raggiungendo il nostro Paese grazie al ponte aereo organizzato dal nostro Ministero della difesa. Il dipartimento nazionale della protezione civile ha chiesto alle Regioni la disponibilità ad accoglierli.

La Toscana ha dato la disponibilità per 200 persone che saranno ospitate in alcuni hotel toscani convenzionati con le Asl. La loro permanenza sarà limitata ai dieci giorni previsti dai protocolli Covid.

“La Toscana – ha evidenziato il presidente Eugenio Giani - vuol fare la sua parte di fronte a questa situazione gravissima. Per questo abbiamo subito risposto alla richiesta della Protezione civile e siamo pronti ad accogliere queste 200 persone, così come siamo disponibili a valutare altre iniziative”.

A questo proposito lunedì prossimo 23 agosto Giani condurrà la prima riunione del tavolo convocato per coordinare e promuovere eventuali iniziative di assistenza e accoglienza in relazione all'emergenza afghana.

A questo primo appuntamento sono stati invitati i rappresentanti di Anci Toscana (Associazione dei comuni italiani) e di Upi (Unione delle Province) e coinvolte le Prefetture, la protezione civile e le associazioni di volontariato che operano su questi temi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca