Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità sabato 09 febbraio 2019 ore 18:50

Peggiora il tempo, pioggia, vento e mari agitati

Dalla sala regionale della Protezione civile hanno emesso un'allerta meteo valida per la Toscana nord occidentale e per l'arcipelago a nord di Capraia



FIRENZE — E' atteso da stasera un peggioramento delle condizioni meteo che porterà pioggia, vento e mare agitato in Toscana. Per questo la Sala operativa unificata della Protezione civile ha emesso per domani, domenica 10 febbraio, un codice giallo per la Toscana nord occidentale e, per quanto riguarda il mare agitato, per l'Arcipelago a nord di Capraia.

Questa in dettaglio la situazione prevista:

PIOGGIA: attese piogge sul nord della regione, più frequenti e diffuse sulle province di Massa-Carrara e Lucca. Il codice giallo è valido dalle 8 fino alla mezzanotte di domenica.
VENTO: dal pomeriggio di domani forti venti di libeccio su gran parte della regione, inizialmente sui crinali appenninici settentrionali e sui versanti sottovento (alto Mugello e versanti emiliano romagnoli dell'Appennino), in serata anche sull'Arcipelago a nord dell'isola d'Elba. Il codice giallo è valido dalle 13 fino alla mezzanotte di domenica.
MARE: mare agitato nella serata di domani sull'Arcipelago a nord di Capraia. Il codice giallo è valido dalle 20 fino alla mezzanotte di domenica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità