Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità lunedì 07 ottobre 2019 ore 15:00

Scuola-lavoro, arrivano due milioni e mezzo

Aperto il bando regionale per ampliare il monte di ore destinate all'alternanza negli istituti tecnici e professionali tagliato a livello nazionale



FIRENZE — La Regione ha stanziato 2,6 milioni di euro del Fondo Sociale Europeo per il nuovo bando, già aperto, per la concessione dei finanziamenti destinati al potenziamento dei "Percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento" (PTCO), nuova denominazione dell'alternanza scuola lavoro. La scadenza per presentare le domande è fissata al 29 novembre. Il bando rientra nel progetto 'Giovanisì' della Regione per l'autonomia dei giovani.

Sulla base delle nuove disposizioni statali, si legge in una nota della Regione, sono diminuiti sia il monte ore minimo previsto per le diverse tipologie di scuole superiori che i finanziamenti. Da qui la decisione della Regione, ha detto l'assessore a formazione, istruzione e lavoro Cristina Grieco, "di continuare a sostenere e a facilitare le azioni di alternanza scuola-lavoro, considerando l'interazione tra scuola, mondo produttivo e territorio quale elemento strategico per l'economia regionale. Le alleanze formative scuola-istituzioni-mondo del lavoro sono fondamentali per dare agli studenti un'occasione di imparare lavorando, di orientare le proprie scelte e di sviluppare quelle competenze trasversali che proprio nell'economia digitale hanno acquistato maggiore rilevanza e che sono sempre più richieste".

Nel dettaglio, gli istituti che partecipano al bando si impegnano a innalzare il computo orario dei percorsi PCTO di 200 ore aggiuntive per almeno una classe III, una IV e una V per l'anno scolastico 2020-2021.

I finanziamenti regionali serviranno a sostenere i costi per i moduli sulla formazione dei tutor, interni ed esterni, sullo svolgimento dei percorsi sulla sicurezza, sul lavoro e sull'auto imprenditorialità e sulla valutazione degli apprendimenti e sulla certificazione delle competenze. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità