Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:25 METEO:FIRENZE11°15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità domenica 10 ottobre 2021 ore 10:00

Assalto alla Cgil, Toscana solidale in protesta

Sedi del sindacato aperte in Toscana per protestare contro l'attacco avvenuto a Roma. Molte le persone accorse per manifestare solidarietà



FIRENZE — Dopo l’attacco avvenuto ieri a Roma alla sede della Cgil nazionale da parte del corteo no-green pass in Toscana sedi del sindacato  aperte dalla Camera del lavoro in Borgo Greci, la sede regionale Cgil e in tutti i capoluoghi di provincia.

Nella giornata di protesta e solidarietà a Roma in Corso Italia si svolgerà l’assemblea generale per decidere su come affrontare l'assalto di ieri.

"L’assalto alla sede della Cgil nazionale è un atto di squadrismo fascista. Un attacco alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro. Chiediamo la chiusura delle sedi e lo scioglimento immediato dei gruppi neofascisti" scrivono dalla Cgil.

A Firenze in molti sono scesi in strada: dall'Anpi agli operai del Collettivo di fabbrica della Gkn con il loro mega striscione 'Insorgiamo', dai rappresentanti delle istituzioni a semplici cittadini.

Anche l'Associazione Stampa Toscana, sindacato unico ed unitario dei giornalisti, ha lanciato un messaggio di solidarietà e condanna contro l'attacco "squadrista subito alla sua sede di Roma da un gruppo di “no green pass” guidati da esponenti di Forza Nuova". 

"L’Ast esprime la solidarietà degli organismi dirigenti e di tutti gli iscritti in particolare alla Cgil della Toscana, la regione nel cui capoluogo venne trucidato nel 1921 Spartaco Lavagnini in un assalto simile a quello messo in atto dai neofascisti ieri a Roma".

“La libertà sindacale e la libertà di informazione – afferma il presidente Sandro Bennucci a nome di tutti gli organismi dirigenti dell’Ast - sono due beni insostituibili che non possono essere mai messi a rischio da azioni squadriste".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno