Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Lavoro martedì 18 ottobre 2016 ore 18:06

Autostrade, 350 operai toscani a rischio

Domani mercoledì 19 ottobre sciopero nazionale di 8 ore proclamato da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil e presidio a Firenze sotto la Regione



FIRENZE — I sindacati sul piede guerra contro i licenziamenti nelle aziende controllate alle concessionarie autostradali: "Nonostante gli impegni presi al Ministero delle Infrastrutture per affrontare il problema occupazionale determinato dalla nuova legge sugli appalti pubblici". In Toscana sono circa 350 i lavoratori che rischiano il posto.

Per questo domani sono previste 8 ore di sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti di imprese che effettuano lavorazioni in house per conto delle società autostradali Itinera, Abc, Sicogen, Sea, Interstrade, Sina per il Gruppo Gavio, Pavimental e Spea per Atlantia, Serenissima Costruzioni per A4 Holding.

I sindacati chiedono al Governo di mantenere gli impegni presi sulle internalizzazioni, e di escludere con il decreto correttivo le manutenzioni e le progettazioni dal conteggio del 20 per cento in quanto funzioni essenziali per qualsiasi concessionaria di un bene pubblico. E chiedono inoltre alle imprese e alle concessionarie di fermare i licenziamenti, e di predisporre piani industriali che salvaguardino l’occupazione nelle società controllate. 

In Toscana dalle 10 alle 12 sempre domani si svolgerà un presidio sotto la Regione, previsto anche un incontro tra le sigle sindacali toscane e la Regione stessa, al fine di informare sulle ragioni dello sciopero, avanzare richieste ed esprimere fondate preoccupazioni sul futuro dei lavoratori in seguito all'approvazione della nuova legge sugli appalti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità