Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:FIRENZE13°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Cronaca martedì 27 luglio 2021 ore 19:50

Aziende "apri e chiudi", maxi retata in Toscana

Cinque professionisti fiorentini registi dell'associazione a delinquere per cui sono finiti nei guai anche 24 imprenditori. Sequestri per 40 milioni



FIRENZE — Associazione a delinquere e frode al fisco è l'ipotesi di reato che ha portato all'arresto di 29 persone e al sequestro di beni per oltre 40 milioni di euro. 

Le 29 persone arrestate sono 24 imprenditori cinesi, finiti ai domiciliari e 5 professionisti di uno studio associato di Sesto Fiorentino che offrivano consulenza alle aziende coinvolte e che operavano nel Fiorentino e nel Pratese. Per questi 5 professionisti è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere e sono ritenuti i registi delle operazioni criminali.

Secondo gli inquirenti i 24 imprenditori sono proprietari di circa 80 aziende operanti nel settore tessile e della pelletteria e utilizzando il meccanismo chiamato “apri e chiudi”, cioè le aziende avevano vita breve, in media 3 anni, si sottraevano al pagamento delle imposte

La procura di Firenze ha proposto l'istanza di fallimento per 19 imprese e 16 sono già state dichiarate fallite per i debiti accumulati. L'operazione, condotta dalla guardia di finanza di Firenze si è svolta contemporaneamente nelle province di Firenze, Arezzo, Prato, Grosseto, Rovigo e Vibo Valentia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo, drammatico incidente sul lavoro in Toscana. Le fiamme sono divampate mentre l'uomo era solo. Strada chiusa per domare il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS