Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità venerdì 20 novembre 2015 ore 15:00

"Basta con la Nato, basta con la guerra"

Movimenti, associazioni e il gruppo Si - Toscana a sinistra hanno organizzato iniziative di protesta contro il vertice Nato della prossima settimana



FIRENZE — Ci sono i comitati, le associazioni pacifiste, i partigiani, gli esponenti di Sel, della lista Tsipras e di Firenze riparte a sinistra. Tutti uniti insieme ai consiglieri regionali di Sì - Toscana a sinistra per chiedere l'uscita dell'Italia dalla Nato e l'avvio di una vera e propria politica di contrasto a Daesh

"Firenze si collega alla sua tradizione che è una tradizione di pace - ha ricordato il capogruppo di Sì Toscana a sinistra in Consiglio regionale Tommaso Fattori -. Avevamo pensato queste iniziative prima degli attentati di Parigi e ora, a maggior ragione, è un'occasione utile per discutere di cosa sta accadendo nel mondo. Pensiamo che la Nato sia uno degli ostacoli maggiori alla costruzione della pace e della giustizia globale". 

"Manifesteremo con varie declinazioni - ha detto Fattori - la nostra preoccupazione rispetto a un clima di guerra che va generandosi. Organizzeremo anche una manifestazione di piazza perché Firenze non può essere tradita nella sua tradizione a favore della pace con un incontro Nato in cui l'ospite d'onore è l'Arabia Saudita, uno dei paesi più medioevali della terra". 

Nonché, ha aggiunto Fattori, uno dei principali finanziatori dell'autoproclamato Stato islamico.

Le iniziative partiranno già domani, 21 novembre, con un incontro in palazzo Bastogi dal titolo 'Il Mediterraneo della pace non è la Nato'. Il 24 novembre sarà la volta dell'incontro alla Comunità delle Piagge con 'Fuori l'Italia dalla Nato, fuori la Nato dall'Europa', e il 26 novembre al circolo Le vie nuove con 'Guerre, terrorismo, profughi. L'Europa e la Nato alla resa dei conti'. Il 25 novembre gli organizzatori delle iniziative hanno invece annunciato che sarà svolta una manifestazione,


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni