Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Cronaca venerdì 26 gennaio 2018 ore 18:30

Bimba morta, alti valori del virus dell'influenza

l'ospedale di Torregalli

Primi risultati dell'autopsia sul corpo della bambina di 5 anni di Cerreto Guidi. Rilevata anche una malformazione cardiaca congenita. I funerali



FIRENZE — Le analisi virologiche e batteriologiche eseguiti sui campioni prelevati dal corpo della bimba di cinque anni deceduta due giorni fa all'ospedale di Empoli hanno evidenziato alti valori del virus AH1N1, conosciuto anche come influenza suina, un ceppo di virus che ha colpito molte persone dai primi di dicembre ad oggi (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Dall'esame autoptico eseguito all'ospedale di Torregalli sarebbe emerso anche che la piccola soffriva di una malformazione cardiaca congenita.

"Rimaniamo in attesa delle definitive indagini anatomopatologiche per una diagnosi più precisa" si legge in una nota inviata dall'Azienda sanitaria.

La bambina viveva a Cerreto Guidi insieme ai genitori e si è sentita male nel pomeriggio di mercoledì. Poche ore dopo, nonostante i tentativi di rianimazione a casa e in ospedale, è spirata (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Il corpo è stato restituito alla famiglia. I funerali si svolgeranno domani, sabato 27 gennaio, alle 15, nella chiesa di Santa Maria della Neve, a Lazzeretto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stava passeggiando quando il pezzo di intonaco l'ha travolta. La donna si trova in gravi condizioni ricoverata all'ospedale di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità