Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Lavoro venerdì 31 marzo 2017 ore 16:41

Braccialini c'è l'accordo, salvi i dipendenti

Servizio di Serena Margheri

E' stato siglato l'accordo per il rilancio del marchio di pelletteria Braccialini: l'azienda di Scandicci è stata acquisita da Graziella Group



FIRENZE — E' nata Graziella&Braccialini, la nuova società che risorge dalle ceneri dell'azienda di pelletteria di Sesto Fiorentino, la Braccialini, acquisita da Graziella Group di Arezzo, azienda del settore dell'oro e del lusso. E Regione, azienda , sindacati e banche si sono incontrati per siglare un accordo con i lavoratori che prevede il rientro di tutti gli 84 dipendenti rimasti, con un contratto di solidarietà, e un impegno delle banche.

"Siamo alla presenza di una bella storia – ha commentato il presidente Enrico Rossi che stamani ha celebrato la nuova realtà insieme all'attuale dirigenza, ai sindacati, alle banche – è la storia di un marchio storico che viene salvato da un'altra impresa storica vivace e attiva con un accordo con i lavoratori che prevede il rientro di tutti gli 84 dipendenti rimasti e un impegno delle banche. Una vicenda positiva che combina idealmente Arezzo con la realtà fiorentina sotto l'insegna della Toscana.

C'è un'imprenditoria toscana familiare – ha continuato Rossi - che è cresciuta anche durante la crisi. Noi dobbiamo stare vicini e supportare queste realtà, che sono l'ossatura fondamentale della nostra economia che sentono un legame forte con la Toscana e un sentimento di responsabilità sociale. Dall'altro lato voglio ricordare lo sforzo dei lavoratori, ai quali va tutto l'apprezzamento, per la disponibilità che hanno dimostrato nella fase di ristrutturazione dell'azienda. Sono cose buone che vale la pena sottolineare".

L'azienda aretina ha acquisito con l'offerta da 6 milioni di euro fatta al tribunale di Firenze il lotto che comprende il ramo d'azienda con i marchi Braccialini e Tua, i quattro negozi di Roma, Parigi, Milano e Firenze e tutti i dipendenti.

"Il piano industriale vero lo faremo nei prossimi tre mesi - ha spiegato Gianni Gori, ad di Graziella Group - quando da dentro l'azienda vedremo tutte le risorse che ci sono. Abbiamo fatto un investimento di 6 milioni di euro per l'acquisizione dell'azienda: abbiamo messo altri due milioni nella società, e abbiamo linee di credito per 6-7 milioni". 

All'operazione partecipano Unicredit, Bper e Banca di Cambiano Spa. "Ha grande valore - sostiene il dg di Cambiano, Francesco Bosio - il fatto che sia stata realizzata un''operazione di sostegno al territorio, che è il nostro pane quotidiano, trovando una condivisione con istituti di ben altra dimensione".

Nell'accordo, tra le altre cose, si stabilisce che la presentazione del piano per il rilancio dell'attività aziendale avverrà in Regione e la stessa Regione metterà in atto tutte le agevolazioni previste per la formazione del personale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E’ di Francesco Pantaleo, il ragazzo di Marsala scomparso a Pisa, il cadavere carbonizzato trovato sul ciglio di un fossato ad Orzignano nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità