Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:06 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Attualità martedì 04 ottobre 2016 ore 18:15

Dalla querela alle scuse per un sms

Ferruccio De Bortoli e Marco Carrai

De Bortoli: "Sull'sms inviato a Viola l'errore è mio ma Carrai chiarisca". Carrai: "Scuse accettate, era un sms ad un amico nel disagio"



FIRENZE — Dalla querela alle scuse nel giro di poche ore: si è concluso così, probabilmente nel migliore dei modi in questi tempi di guerriglia politico-mediatica, il contrasto fra l'editorialista ed ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli e il presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai. Non più tardi di ieri, De Bortoli aveva pubblicato un articolo proprio sul Corriere in cui sosteneva che l'ex amministratore delegato del Monte dei Paschi Fabrizio Viola aveva saputo di essere stato sostituito con un sms inviato proprio da Carrai. Notizia immediatamente smentita da Carrai che stamattina ha annunciato una querela contro De Bortoli.

Nel pomeriggio il colpo di scena. Sul suo profilo Facebook, De Bortoli ha scritto: "L'errore è mio. Da una verifica con il destinatario, l'sms di Carrai risulta inviato dopo la telefonata di Padoan". "La domanda che formulavo nel mio articolo però resta legittima  e colgo l'occasione per rivolgerla a dottor Carrai aspettandomi una risposta ugualmente sincera - ha scritto ancora De Bortoli - Qual è il suo ruolo nella vicenda Monte dei Paschi e, in particolare, nella sostituzione di Viola con Morelli?".

La risposta di Carrai non si è fatta attendere. 

"Scrivendo su Facebook De Bortoli evidentemente ritiene che l'ammissione di un errore sia meno importante che la formulazione di un'accusa; in ogni caso confessa il proprio errore - ha replicato in una nota il presidente di Toscana Aeroporti - Ma visto che mi chiede la stessa sincerità con cui gli ho detto che non ho mandato nessun sms al dott. Viola per annunciargli la sua sostituzione vengo velocemente al punto". 

"Sono da anni amico di Viola, che è venuto anche al mio matrimonio e che mi ha sempre manifestato la sua vicinanza anche in momenti di mia personale difficoltà - prosegue Carrai nella nota - Quando ho saputo della sua sostituzione gli ho inviato un sms per abbracciarlo come fanno gli amici autentici nei momenti di disagio. Come De Bortoli potrà facilmente ulteriormente verificare il mio messaggio è partito quando i giornali avevano già ampiamente dato la notizia delle dimissioni del dott. Viola". 

"Rispetto alle vicende del Monte dei Paschi e del Governo, io non ho avuto alcun ruolo nella decisione di sostituire Viola con Morelli e sfido chiunque a dimostrarlo - conclude Carrai -  Sono grato al direttore De Bortoli per aver ammesso l'errore. Non è il primo che fa, nei miei confronti. Voglio augurarmi che sia l'ultimo. Procedo dunque al ritiro della querela come mi ero impegnato a fare in caso di ammissione del grave errore e comunico che le scuse di De Bortoli sono accettate".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Violenti temporali si sono abbattutti su parte della Toscana. Famiglie senza luce e acqua. Strade interrotte e treni in tilt per via di una frana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità