Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Monitor Consiglio giovedì 21 marzo 2024 ore 16:51 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Investire nel trasporto pubblico regionale

Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis
Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis

Audizione del Movimento consumatori e del comitato pendolari nella commissione infrastrutture.



FIRENZE — “Lo avevamo detto nella conferenza stampa del 12 marzo, dopo l’iniziativa del Gruppo Pd sui treni e lo ribadiamo a maggior ragione dopo l’audizione dei gestori dello scorso 19 marzo in Quarta Commissione del Consiglio regionale, su richiesta e con la partecipazione del Movimento Consumatori e del Comitato Pendolari del Valdarno. Le cause principali dei disagi che i pendolari sono costretti a sopportare ormai sono note: una rete satura, fra trasporto regionale e alta velocità, che richiede un ammodernamento infrastrutturale importante, non più rinviabile. E scelte aziendali discutibili, come l’esternalizzazione di certe manutenzioni, che complicano la risoluzione di guasti e disservizi a convogli e ferrovia. Cause su cui la Regione, che controlla e sanziona come previsto dal contratto, non ha, purtroppo, potere di incidere".

"Viene da chiedersi, allora, se il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, sia a conoscenza della situazione. E se ne abbia parlato con il suo collega di governo e di partito, Giancarlo Giorgetti, titolare del dicastero dell’economia e delle finanze, il MEF, azionista unico del gruppo Ferrovie dello Stato, affinché metta mano al portafogli per finanziare le manutenzioni e la realizzazione delle soluzioni necessarie. Un esempio concreto è il raddoppio della galleria del San Donato, per risolvere gli ormai cronici problemi della linea Arezzo-Firenze. Intervento non finanziabile dal PNRR, per ovvie ragioni di tempistica di realizzazione”.

Con questa parole la Presidente della quarta commissione consiliare Lucia De Robertis e il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Vincenzo Ceccarelli, intervengono di nuovo sui disservizi che hanno peggiorato la qualità del servizio di trasporto su ferro regionale, dopo l’audizione del Movimento consumatori e del comitato pendolari nella commissione infrastrutture.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, accusata di omicidio volontario, lavorava a bordo. L'allarme è stato lanciato dai colleghi che hanno trovato il bambino senza vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca