Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE17°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social

Monitor Consiglio venerdì 07 luglio 2023 ore 21:35 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Salvini toglie 300 milioni al porto di Livorno

Vincenzo Ceccarelli
Vincenzo Ceccarelli

"Azione scellerata. Governo ripristini immediatamente le risorse. Opera fondamentale per Livorno e la Toscana. Interrogazione in Consiglio regionale"



FIRENZE — I consiglieri regionali Pd, Francesco Gazzetti e Gianni Anselmi, e il capogruppo Vincenzo Ceccarelli intervengono sul definanziamento, da parte del Governo, dei collegamenti ferroviari per Porto di Livorno ed interporto di Guasticce e annunciano una mozione.

"Togliere il finanziamento di 300 milioni per la realizzazione dei collegamenti ferroviari del porto di Livorno e dell'interporto di Guasticce è una scelta inammissibile che ci lascia allibiti - dichiarano Gazzetti e Anselmi - È inaccettabile che questo Governo faccia venire meno le risorse - già stanziate dal precedente esecutivo - a un progetto fondamentale per lo sviluppo logistico dello scalo di Livorno e per tutta la Toscana". 

"Un’opera per cui ci sono impegni assunti e programmati e che non possono essere cancellati con un tratto di penna - sottolineano i due consiglieri regionali Pd - Per questo porteremo la questione in Consiglio regionale, chiedendo alla Giunta di intervenire presso il Governo. L’auspicio inoltre è che in Parlamento il Governo risponda immediatamente all’interrogazione presentata dall’onorevole Marco Simiani che ringraziamo: devono essere fornite spiegazioni ed elementi di conoscenza su quanto accaduto e devono esserci rassicurazioni affinché le risorse siano nuovamente stanziate al più presto". 

"Il sospetto è che questo Governo stia maldestramente cercando di rendere sostenibili progetti infrastrutturali che invece non lo sono a scapito di opere attese e fondamentali lo sviluppo dei territori, come i collegamenti ferroviari da e per il porto di Livorno e l’Interporto di Guasticce. Su queto tema, irrinunciabile per Livorno e per tutta la Toscana, non arretreremo neanche di un centimetro - ribadisce Ceccarelli - Siamo di fronte a una scelta scellerata da parte del Governo, che penalizzerebbe pesantemente lo sviluppo logistico e infrastrutturale della nostra regione. Porteremo, quanto prima, la questione in Consiglio regionale: con una mozione inviteremo la Giunta toscana a chiedere all’esecutivo nazionale, e in particolar modo al Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, di recedere questa ipotesi e di dare seguito agli impegni presi per il porto di Livorno e l'interporto di Guasticce".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico incidente nel primissimo mattino: un motociclista, dopo aver perso il controllo del mezzo, è stato investito da un'auto guidata da un 26enne
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità