Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE24°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Flavio Briatore: «Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?»
Flavio Briatore: «Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?»

Attualità giovedì 25 giugno 2020 ore 13:15

Restituiti ai cittadini quattro milioni di euro

Enzo Brogi, presidente Corecom
Enzo Brogi, presidente Corecom

Più di diecimila cittadini si sono rivolti al Corecom nel 2019 per risolvere controversie con operatori telefonici. Presentato il consuntivo 2019



FIRENZE — Più di diecimila cittadini si sono rivolti al Corecom nel 2019 per risolvere controversie con gli operatori telefonici. Nell'85 per cento dei casi l'utente ha ricevuto un parere favorevole alla propria istanza e questo ha permesso di restituire circa 4 milioni di euro ai cittadini toscani. E' questo uno degli aspetti principali del lavoro fatto dal Comitato regionale per le comunicazioni della Toscana nel 2019. Il consuntivo è stato presentato in consiglio regionale. Fra le altre attività svolte ci sono iniziative per ridurre il divario digitale tra le varie zone della Toscana e l'educazione ai rischi del web per i minori.

A poche settimane dalle elezioni regionali Brogi ha indicato due obiettivi per la prossima legislatura: aggiornare la legge sulla par condicio, risalente al 2000 e che non legifera sull'uso dei social network e quella che regola i Corecom stessi, risalente al 2002. 

Il Corecom è un organo di consulenza e di gestione della Regione in materia di comunicazione ed è organo funzionale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

SERVIZIO - CORECOM, RESTITUITI AI CITTADINI 4 MILIONI DI EURO
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno