Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Attualità mercoledì 04 maggio 2022 ore 19:15

Covid, 13 morti e 2.521 nuovi contagi in Toscana

Scendono sotto i 600 i posti letto occupati nei reparti ospedalieri dedicati ai pazienti Covid. Aumentano però i ricoveri nelle terapie intensive



FIRENZE — La Toscana ha raggiunto quota 1.106.846 di casi di positività al Coronavirus da inizio pandemia, oggi 2.521 in più rispetto a ieri, 661 confermati con tampone molecolare e 1.860 da test rapido antigenico. 

Sono stati eseguiti 3.112 tamponi molecolari e 16.128 tamponi antigenici rapidi, di questi il 13,1% è risultato positivo. Sono invece 3.704 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 68,1% è risultato positivo. 

L'età media dei 2.521 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa (18% ha meno di 20 anni, 20% tra 20 e 39 anni, 29% tra 40 e 59 anni, 23% tra 60 e 79 anni, 10% ha 80 anni o più).

Gli attualmente positivi sono oggi 46.247, -2,9% rispetto a ieri.

I ricoverati sono 592, 24 in meno rispetto a ieri, di cui 25 in terapia intensiva, 3 in più. 

Sono 1.009 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 940 nella Nord Ovest, 572 nella Sud est.

Asl centro - 308.520 i casi complessivi ad oggi a Firenze (680 in più rispetto a ieri), 76.215 a Prato (122 in più), 88.985 a Pistoia (177 in più)

Asl nord ovest - 54.222 a Massa (126 in più), 116.154 a Lucca (260 in più), 126.842 a Pisa (338 in più), 97.944 a Livorno (246 in più)

Asl sud est - 101.365 ad Arezzo (195 in più), 77.302 a Siena (231 in più), 58.742 a Grosseto (146 in più)

La Toscana si trova al 7° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 29.973 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 28.000 su 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Firenze con 30.900 casi su 100.000 abitanti, Pistoia con 30.659, Pisa con 30.346, la più bassa Grosseto con 26.965.
Complessivamente, 45.655 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (1.334 in meno rispetto a ieri, meno 2,8%).

Le persone complessivamente guarite sono 1.050.707 (3.866 in più rispetto a ieri, più 0,4%).

Oggi si registrano 13 nuovi decessi: 6 uomini e 7 donne con un'età media di 81 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le 13 persone decedute sono: 1 a Firenze, 1 a Prato, 3 a Pistoia, 1 a Massa Carrara, 1 a Lucca, 2 a Pisa, 2 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 a Grosseto.

Sono 9.892 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 3.113 a Firenze, 824 a Prato, 890 a Pistoia, 647 a Massa Carrara, 920 a Lucca, 1.075 a Pisa, 724 a Livorno, 651 ad Arezzo, 529 a Siena, 384 a Grosseto, 135 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione. Il tasso grezzo di mortalità toscano è di 267,9 su 100.000 residenti contro il 276,7 della media italiana (10° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (340,8), Firenze (311,8) e Prato (310,6), il più basso a Grosseto (176,3).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità