comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23°23° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, l'Oms ammette: «Non abbiamo un piano B rispetto al vaccino»

Attualità venerdì 31 luglio 2020 ore 18:38

Covid, in Toscana i contagi risalgono del 32%

I dati relativi all'ultima settimana diffusi dall'Agenzia regionale di sanità. Le implicazioni legate ai nuovi focolai e ai casi importati dall'estero



FIRENZE — Nuovo rapporto dell'Agenzia regionale di sanità sull'andamento dell'epidemia del nuovo coronavirus SarsCov2 in Toscana. In linea generale, i ricercatori che hanno stilato il rapporto - Fabio Voller, Simone Bartolacci, Francesco Profili - sottolineano che nel mese di luglio in Toscana si sta assistendo ad una ripresa dei contagi, infatti si sono verificati in media 46 nuovi casi settimanali dal 29 giugno al 26 luglio (+32% rispetto al mese di giugno) e ne sono stati notificati 158 di nuovi casi positivi.

Nelle ultime due settimane (periodo 13-26 luglio 2020) è risalita la quota di pazienti sottoposti al test perché hanno sviluppato i sintomi di malattia, questi hanno infatti rappresentato quasi un terzo dei nuovi casi, tuttavia la maggior parte delle nuove diagnosi è emersa grazie al tracciamento di contatti (43,9%) e uno su cinque è risultato positivo in seguito ad un test di screening.

Una porzione significativa dei nuovi casi è rappresentata dai casi di importazione dall’estero: sono il 28% tra il 13 e il 26 luglio. 

Sono le donne ad essere state più colpite degli uomini: le donne sono 5.576, pari al 54,5% dei casi totali, valore allineato a quello nazionale (53,9%).

L'età media si è ulteriormente abbassata, assestandosi intorno ai 35 anni quando era sempre stata intorno ai 55-60 anni per entrambi i generi.

Tuttavia il quadro negli ultimi 30 giorni è radicalmente cambiato e la trasmissione del virus sta adesso interessando particolarmente le fasce di età più giovani: quasi il 60% delle nuove diagnosi dell’ultimo mese ha riguardato soggetti di età inferiore ai 40 anni, e quasi uno su 4 ha tra 0 e 19 anni.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni