Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità venerdì 30 dicembre 2016 ore 12:46

Esenzione dal ticket per chi ha perso il lavoro

Tra le misure di sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi, viene confermato per il 2017 l'esenzione alla spesa per le prestazioni specialistiche



FIRENZE — La Regione Toscana tra le misure di sostegno ai lavoratori che hanno perso il lavoro, viene confermato fino al 31 dicembre 2017 l'esenzione dalla partecipazione alla spesa per le prestazioni specialistiche ambulatoriali.

L'esenzione è stata confermata per i lavoratori disoccupati, in cassa integrazione e in mobilità residenti in Toscana e i loro familiari a carico. Lo stabilisce una delibera dell'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi approvata dalla giunta nel corso dell'ultima seduta del 2016.

Questi i requisiti: 

disoccupati - e familiari a carico - che abbiano cessato un lavoro dipendente o autonomo, in possesso di Dichiarazione di immediata disponibilità presentata al Centro per l'Impiego di competenza, con reddito del nucleo familiare fiscale fino a 27.000 euro (codice E90). 

Per i lavoratori in cassa integrazione o in contratto di solidarietà difensivo - e familiari a carico - appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito fino a 27.000 euro (codice E91). 

Lavoratori in mobilità - e familiari a carico - iscritti nelle liste di mobilità, in possesso della Dichiarazione di immediata disponibilità presentata al Centro per l'Impiego di competenza, appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito complessivo fino a 27.000 euro (codice E92).

Le attestazioni rilasciate ai cittadini toscani, ai fini della compartecipazione sanitaria, sulla base dell'ISEE, nell'anno 2016, conserveranno la loro validità fino al 31 marzo 2017.

Tra i soggetti aventi diritto all'esenzione dal contributo sulla digitalizzazione delle procedure di diagnostica per immagini sono inclusi (questa è una novità) anche gli "infortunati sul lavoro non assicurati INAIL per il periodo dell'infortunio e per le patologie direttamente connesse".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca