Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:56 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità giovedì 29 ottobre 2020 ore 14:55

Il grido di allarme, "Servono medici e infermieri"

A denunciare la mancanza del personale medico nell'emergenza Covid la Fimmg Toscana: "Oberati di lavoro, vicini a punto di non ritorno"



FIRENZE — Nel periodo di massima allerta per la seconda ondata di coronavirus, dal segretario generale della Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg) della Toscana Alessio Nastruzzi arriva il grido d'allarme per la mancanza di operatori sanitari nel sistema sanitario.

 "Va male, malissimo, - ha detto Nastruzzi - siamo oberati, non esiste pace, siamo vicini al punto di non ritorno, il sistema sta per scoppiare, completamente. Da segretario generale lancio un grido di allarme, serve più personale, infermieri che ci aiutino, e giovani colleghi che possano essere messi a disposizione".

Tra le problematiche che elenca Nastruzzi per quanto riguarda i medici di famiglia quelle legate al coronavirus, con pazienti Covid, non Covid o quello che hanno paura di essere contagiati e che chiedono il tampone.

 Altri problemi invece sono legati ai ritardi nelle comunicazioni da parte della Asl: "Anche loro immagino siano nella peggiore delle situazioni - afferma - ma l'igiene non ci manda i certificati di
quarantena, senza i quali noi a nostra volta non possiamo emettere le certificazioni, e i pazienti giustamente ci assillano".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno