comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco, il virologo Fabrizio Pregliasco: «Andrebbe fatto dall'ora dell'aperitivo»

Attualità mercoledì 09 novembre 2016 ore 13:02

Il Tar blocca la costruzione dell'inceneritore

I giudici hanno annullato il provvedimento con cui la Città Metropolitana ha autorizzato la realizzazione del nuovo impianto di Case Passerini



FIRENZE — Il Tar della Toscana stoppa l'avvio dei lavori per la costruzione del nuovo termovalorizzatore di Case Passerini, alle porte di Firenze.

La notizia è stata diffusa dall'avvocato Claudio Tamburini in rappresentanza delle associazioni e degli enti che a suo tempo impugnarono la delibera di Metrocittà davanti al tribunale amministrativo: Wwf, Italia Nostra, Forum ambientalista  e poi, in una fase successiva, anche l'amministrazione comunale di Sesto Fiorentino e altri comitati.

"I giudici  hanno annullato l'autorizzazione unica, il provvedimento con cui si poteva dare il via ai lavori, perchè ha riscontrato alcune irregolarità nella procedura - ha spiegato l'avvocato Tamburini - In sintesi non è stato coinvolto il Comune di Sesto  con il quale doveva essere stilato, secondo le norme, un accordo di copianificazione. Invece questo ruolo è stato completamente ignorato".

Ma non è finita qui.

"il Tar ha inoltre rilevato che, a differenza di quanto prevedevano gli accordi originari di pianificazione dell'impianto - ha detto ancora il legale - non sono state realizzate le opere di compensazione, ovvero un bosco di trenta ettari". Contestazione sollevata a suo tempo dal Comune di Campi Bisenzio.

Il Tribunale ha invece ritenuto legittima la localizzazione dell'impianto a Case Passerini, definendola "rientrante nell'ambito delle scelte politiche".

Servizio di Dario Pagli


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità