comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE-1°9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Calenda telefona in diretta, Mastella si alza e se ne va: lo scontro in diretta da Lucia Annunziata

Attualità venerdì 20 novembre 2020 ore 10:04

In Toscana i nuovi casi risalgono a 2.207, indice Rt in calo

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti oltre 22mila tamponi Covid, 4.300 più di ieri. Nuovo Rt sotto a 1.5 ma la Toscana resta in zona rossa



FIRENZE — Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Covid diagnosticati in Toscana sono risaliti a 2.207 (ieri erano scesi a 1.972) ma il numero totale di tamponi effettuato è molto più elevato, 22.129 fra test molecolari e antigenici, contro i 21.446 di ieri.

Seppure con estrema gradualità, i dati sull'andamento del contagio migliorano e, stando a quanto riportato sul quotidiano La Repubblica, l'indice Rt di trasmissione del contagio riportato sul nuovo monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità che sarà diffuso oggi pomeriggio in Toscana sarebbe sceso da 1.8 a 1.35, quindi al di sotto della soglia di 1.5 al di sopra della quale scatta la zona rossa. Tuttavia l'andamento dell'epidemia dovrà continuare su questa linea almeno per un'altra settimana prima che il Ministero della salute possa valutare un eventuale passaggio in zona arancione, con un allentamento delle restrizioni.

"Grazie alle donne e agli uomini che stanno lavorando incessantemente negli ospedali, come in terapia intensiva a Lucca, garantendo non solo cura e assistenza ma anche un sorriso a chi non vede da giorni i propri cari - ha scritto stamattina su Facebook il presidente della Regione Eugenio Giani - I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 2.207 su un totale di 22.129 tamponi effettuati. Continuiamo a essere responsabili per diminuire i contagi e tornare presto a vivere la Toscana!".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

L'EDITORIALE