comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:58 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 14:14

Incubo in treno, rapinato ma nessuno lo aiuta

Violenta aggressione nell'indifferenza dei passeggeri a bordo di un convoglio regionale. Nessuno ha chiesto aiuto per l'uomo derubato della collanina



SESTO FIORENTINO — A ricostruire la vicenda, avvenuta lo scorso 23 aprile su un treno fermo alla stazione de Il Neto, è stata la Polfer. Ma per mettere insieme i pezzi dell'episodio ci sono volute le immagini delle telecamere di videosorveglianza a bordo perché sul momento il clima è stato quello dell'indifferenza generale. 

Nessuno dei passeggeri sotto ai cui occhi è avvenuta la rapina, infatti, ha cercato di interrompere l'aggressione o, almeno, di dare l'allarme. A fare le spese dell'aggressione e dell'indifferenza generale, un 55enne cinese a cui è stata strappata la collanina d'oro. 

Alla fine gli agenti della polizia ferroviaria hanno arrestato, su disposizione del gip di Firenze Matteo Zanobini, un israeliano di 31 anni. L'uomo, senza fissa dimora, è un personaggio già noto alle forze dell'ordine ed era già stato sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Già lo scorso ottobre era stato arrestato per il furto di un tablet a bordo di un treno regionale. Gli agenti lo hanno riconosciuto per la sua vistosa cicatrice sulla fronte. 

Nelle immagini della polizia si vede chiaramente l'uomo che si avventa sul malcapitato per strappargli la collana. Il tutto nell'impassibilità generale. 

VIDEO - RAPINA UN VIAGGIATORE SU UN TRENO REGIONALE


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità