Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Cronaca lunedì 04 dicembre 2017 ore 10:20

"La bandiera neonazista è stata una leggerezza"

carabinieri

Lo ha dichiarato il carabiniere che ha affisso in caserma una bandiera di guerra del Secondo Reich: "Non sapevo che fosse un simbolo dei neonazisti"



FIRENZE — Si è scusato dicendo che non sapeva che quello fosse un simbolo dei neonazisti. Stiamo parlando del carabiniere romano di 23 anni che ha attaccato in una camera della caserma del sesto battaglione Toscana una bandiera di guerra della Marina del Secondo Reich. Sulla vicenda il comando del battaglione ha inviato una relazione alla procura di Firenze che è stata presa in carico dal pm di turno. Al momento non è stato ancora aperto un fascicolo d'inchiesta.

"E' stata una leggerezza - avrebbe dichiarato il militare stando ad alcuni quotidiani - Non sapevo che fosse un simbolo dei neonazisti. Sono un appassionato di storia e mi sono iscritto all'Università La Sapienza di Roma per laurearmi. Chiedo scusa se ho violato i regolamenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca