Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valanga all'Alpe Devero: neve, terra e massi devastano il laghetto delle Streghe

Attualità giovedì 21 gennaio 2021 ore 18:40

Scuola sicura, la ministra Azzolina plaude alla Toscana

La ministra ha incontrato il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e poi ha visitato l'istituto di istruzione superiore Gobetti-Volta



FIRENZE — E' arrivata di prima mattina a Firenze per un incontro con il presidente Giani, la ministra all'istruzione Lucia Azzolina è voluta venire in Toscana per valutare il lavoro messo in campo dalla giunta regionale per far ripartire la scuola in sicurezza. 

La Toscana, insieme a Valle d'Aosta e Abruzzo, è stata una delle prime regioni a far ripartire le scuole superiori al 50% delle presenze dopo lo stop imposto per arginare l'epidemia di coronavirus.

Presente all'incontro anche l'assessora regionale all'istruzione Alessandra Nardini. La ministra Azzolina ha sottolineato l'importanza del lavoro svolto dalla regione per permettere il rientro in aula degli studenti delle superiori, dal canto suo il presidente Giani ha ringraziato i prefetti delle 10 province toscane per l'aiuto e la collaborazione data.

 "La scuola non è solo apprendimento, la scuola è vita e se gli studenti comunque escono di casa, e lo sappiamo benissimo, tanto vale che vadano in un ambiente controllato come la scuola perché tutta la comunità scolastica ha lavorato perché lo sia", ha affermato
la ministra che poi ha ringraziato il presidente Giani.

"Ringrazio il presidente Giani che ha messo la scuola al centro delle sue scelte politiche", ha affermato, lodando la scelta della Toscana di riaprire le scuole superiori col 50% in presenza dallo scorso 11 gennaio. "Credo che la Toscana - ha aggiunto Azzolina - abbia fatto un grandissimo lavoro, e credo che la comunità, non solo quella scolastica, ma anche le famiglie possano essere orgogliose del lavoro fatto: si può fare".

Poi la ministra Azzolina ha visitato l'ISIS "Gobetti-Volta" di Bagno a Ripoli insieme al presidente Giani, l'Assessora all'Educazione e al Welfare del Comune di Firenze Sara Funaro, il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità