Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:FIRENZE5°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Cronaca giovedì 29 giugno 2017 ore 17:05

La paziente diciottenne morì, cardiologo assolto

il Palazzo di giustizia di Firenze

Un ex primario dell'ospedale di Careggi è stato assolto per il decesso di una giovane paziente con un difetto congenito al cuore



FIRENZE — E' stato assolto perchè il fatto non costituisce reato il professor Luigi Padeletti, a suo tempo primario di aritmologia nell'ospedale di Careggi e oggi trasferito a Milano. Il medico era stato rinviato a giudizio con l'accusa di omicidio colposo per la morte di Gaia Bendoni, una ragazza di 18 anni affetta di blocco ventricolare completo congenito e morta nel sonno nell'ottobre 2011. Il cardiologo di fiducia della ragazza aveva chiesto un consulto a Padeletti per valutare l'opportunità di un impianto di pacemaker. Il primario decise di non procedere con l'intervento e, secondo l'accusa, avrebbe violato le linee guida nazionali ed europee. 

Le argomentazioni portate dalla difesa hanno convinto i giudici che non c'è stata alcuna violazione. E il medico è stato assolto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno