Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 17 novembre 2019

Attualità venerdì 18 ottobre 2019 ore 16:55

La Toscana raccoglie la sfida del futuro digitale

Le imprese e le politiche formative toscane avamposti della rivoluzione 4.0 al centro dei 'Colloqui di Cortona' con trenta ricercatori internazionali



FIRENZE — Per tre giorni studiosi, protagonisti del mondo dell'impresa e istituzioni si sono confrontati a Cortona e poi a Firenze nei 'Colloqui internazionali di Cortona' dedicati a Social Transformation in a digital world. L'evento, giunto alla 22ma edizione, organizzato dalla Fondazione Feltrinelli in collaborazione con la Regione Toscana e cofinanziato dai fondi regionali Fesr. Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e Fse, Fondo Sociale Europeo ha elaborato scenari, priorità e proposte sui temi della cittadinanza digitale, della formazione e capacità imprenditoriale e digitale e dei territori e dell'imprenditoria digitale e sociale. 

A rappresentare la Toscana alla giornata conclusiva l'assessore a istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco che si è soffermata sulla sfida del digitale. "E' una sfida che abbiamo come sistema Paese e che hanno tutti i Paesi. Ci dobbiamo preparare a saper gestire questa trasformazione: è importante parlare di competenze e formare sulla base di quelle che sono le esigenze delle imprese. E' importante entrare nel mercato del lavoro con una mentalità digitale. Tutto questo richiede uno sforzo corale e si devono quindi creare alleanze con il mondo formativo e delle imprese".

Le possibili soluzioni sono state presentate nel corso dei tre giorni dei Colloqui di Cortona durante i quali è emersa la necessità di una crescente mentalità digitale. "Il digitale - ha spiegato il direttore direttore della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli Massimiliano Tarantino - è stata per troppo tempo un'occasione di scontro ma oggi sappiamo che dobbiamo incentivare l'incontro tra operatori pubblici e privati e cercare soluzioni che vengano dalla sintonia tra intelligenza collettiva e intelligenza artificiale".



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca