Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 17 agosto 2019

Attualità mercoledì 31 ottobre 2018 ore 17:25

Lei morì per overdose, indagato il compagno

L'uomo è accusato di aver ceduto a una donna di 38 anni con cui aveva una relazione la dose di droga che poi la uccise



FIRENZE — La squadra mobile ha identificato il pusher che cedette dosi di cocaina ed eroina mortali a una donna trovata morta nella sua abitazione dell'Isolotto ol 9 settembre scorso. La vittima aveva 38 anni.

Il pusher è un tunisino che si trova già in carcere per un'altra vicenda di droga.

Secondo l'inchiesta della procura fiorentina, la 38enne e il tunisino avevano una relazione. Quando la donna si sentì male, dopo aver assunto la sostanza stupefacente, l'immigrato, senza fissa dimora, chiamò il 118 e poi fuggì, rendendosi irreperibile. E' stato arrestato per spaccio il 13 ottobre scorso, a Firenze, e ora su di lui pende anche l'accusa di morte in conseguenza di un altro reato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca