Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:00 METEO:FIRENZE18°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità domenica 28 luglio 2019 ore 13:10

Maltempo, Rossi annuncia lo stato di emergenza

Il presidente della Regione Enrico Rossi

Il presidente della Regione: "Domani inizieremo la conta dei anni. Alle 15 di oggi la prima riunione con le province e le prefetture"



FIRENZE — La Regione Toscana dichiarerà lo stato di emergenza per i danni provocati dallla violenta ondata di maltempo che in 24 ore ha provocato danni ingenti nelle province di Arezzo, Siena, Grosseto, nell'empolese, a Pisa e in Versilia.

"Ieri pomeriggio e stanotte una serie di temporali molto forti hanno messo a dura prova molte zone della Toscana, ad Arezzo è morta anche una persona - ha scritto il presidente della Regione Enrico Rossi sul suo profilo Facebook - La Protezione civile è stata subito attivata e ha risposto alle richieste pervenute dai territori. Abbiamo già annunciato alla Protezione civile nazionale che domani dichiareremo lo stato d'emergenza e che cominceremo la conta dei danni. Oggi alle 15 ci sarà una prima riunione con le Province e le Prefetture. Naturalmente se ci sarà bisogno interverremo anche con risorse regionali".

"Gli esperti dicono che un evento di questa natura non si è mai riscontrato nel mese di luglio e che è un segno chiaro dei cambiamenti climatici - ha scritto ancora Rossi - Nella giornata di oggi si attendono altri temporali, anche se per gli esperti gran parte dell'energia della perturbazione dovrebbe essersi scaricata ieri".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno