Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°26° 
Domani 23°35° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 24 luglio 2019

Attualità venerdì 25 gennaio 2019 ore 16:33

Montagne piene di neve in Toscana

Impianti sciistici in funzione a pieno regime e piste innevate. Sull'Amiata si è formato un manto spesso ottanta centimetri



FIRENZE — Un fine settimana di quelli che gli amanti dello sci e della montagna non possono perdere. Merito, in questo caso è giusto dirlo, della neve che ha imbiancato nei giorni scorsi le montagne della Toscana. Il manto che si è formato al suolo ha altezze variabili: si va dai venti centimetri dell'Appennino Pistoiese ai trenta di Garfagnana e Lunigiana fino agli 80 dell'Amiata. 

Questa, nello specifico, la situazione. All'Abetone e in Val di Luce sono aperti 14 impianti su 17 e tutti i collegamenti sci ai piedi. Domani saranno aperte la seggiovia Tre Potenze in Val di Luce, la seggiovia Regine-Selletta con la pista Chierroni e le piste Coppi 1 e 2 al Pulicchio. Aperti gli snowpark del Pulicchio e in zona Sprella in Val di Luce. 

Alla Doganaccia tutti aperti gli impianti e i collegamenti sci ai piedi tra le piste: Campo scuola, Pista 1 e 2 e Faggio di Maria. La sciovia Faggio di Maria è aperta fino alla stazione intermedia.

Sull'Amiata aperti quattro impianti su otto cioè le sciovie Jolly e Crocicchio e le seggiovie Macinaie e Cantore, per un totale di 8 piste su 12. Domani apriranno anche le Sciovie Asso di Fiori e Bellaria, per un totale di 6 impianti su 8 e di 10 piste su 12. Si lavora poi per l'apertura delle piste di fondo. 

Cinque su cinque gli impianti aperti in Garfagnana. Aperti tutti gli impianti del Casone di Profecchia e di Careggine e anche le piste da fondo del Passo delle Radici.

Tutti aperti anche gli impianti di Lunigiana e Zeri. Dal 28 gennaio la stazione sarà poi aperta tutti i giorni. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca