comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:39 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità venerdì 02 febbraio 2018 ore 13:00

Nel 2018 in Toscana il turismo è senza barriere

Tra le richieste degli albergatori toscani anche l'eliminazione della barriera digitale con la connessione veloce anche lontano dalle città d'arte



FIRENZE — Con 90 milioni di turisti che ogni anno arrivano sul suo territorio, l'obiettivo della Toscana nel 2018, anno europeo del patrimonio culturale, è quello di abbattere tutte le barriere che compromettono il diritto di tutti di viaggiare. Lo hanno chiesto albergatori e addetti ai lavori nel convegno sul turismo sostenibile organizzato in Regione Toscana a Firenze da Federalberghi Toscana e Travelabilty con Toscana Promozione Turistica. E la novità è che nell'era del 2.0 oltre alle barriere fisiche sui mezzi di trasporto, nelle strade e a quelle linguistiche, ci sono anche quelle digitali, cioè banda larga ovunque, anche nei luoghi lontani dai grandi centri turistici.

Un patrimonio che passa dai musei toscani, buona parte dei quali ormai senza barriere, passa dal patrimonio naturale e arriva fino ai borghi, sempre più presenti negli itinerari dei turisti.

La priorità, insomma, garantire il diritto a viaggiare a tutti i turisti, 45 milioni quelli annualmente censiti negli hotel e nelle strutture ricettive. Su questo la Toscana ha fatto sentire la sua voce anche in Europa. Ma ancora resta molto da fare. Ora, archiviato l'anno internazionale del turismo sostenibile, la Toscana rilancia anche per il 2018 la sfida dell'abbattimento di tutte le barriere.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità