Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità domenica 17 novembre 2019 ore 17:30

Paura alle Sieci ma l'acqua rientra nell'Arno

Questa mattina l'abitato delle Sieci è stato invaso dall'acqua dell'Arno diretta verso il capoluogo, passato il picco l'esondazione è rientrata



FIRENZE — Si è lentamente ritirata l'esondazione dell'Arno avvenuta alle Sieci, alle porte di Firenze, dove in mattinata si era verificata una tracimazione in zona Sieci di Sotto nei pressi della confluenza tra il fiume Arno e il torrente Sieci.

"Dopo le operazione di drenaggio dell’acqua - recita una nota del Comune di Pontassieve - è in corso la pulizia della strada Statale 67 Aretina in località Sieci di sotto. La strada chiusa dalle 8,30 di stamani sarà riapereta entro le 18". Viabilità ordinaria ripristinata sull'arteria di collegamento tra la Valdisieve e Firenze, dove hanno operato squadre tecniche del Comune, Protezione civile e AER.

Nelle prossime ore sarà avviata la conta dei danni anche nelle abitazioni ed esercizi commerciali rimasti coinvolti dagli allagamenti.

Visto l’innalzamento dell’Arno in coincidenza dell’abitato si era resa necessaria la chiusura della strada statale e in conseguenza, a scopo preventivo, anche le abitazioni ai piani terra sono state fatte evacuare dal personale della protezione civile. La strada è rimasta chiusa nel tratto dalla rotonda di Ellera fino alla rotonda di Piazza Aldo Moro a Sieci. Per lo stesso motivo è stata chiusa anche la strada provinciale 84 verso e da Molino del Piano in località I Giani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità