Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°16° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Cronaca mercoledì 14 marzo 2018 ore 15:55

Paura in piazza, gli getta l'acido in faccia

Una donna ha accusato un uomo di averla rapinata poi gli ha gettato l'acido addosso. E' stata arrestata dai carabinieri. L'uomo è stato ricoverato



FIRENZE — Prima ha accusato due uomini di averla rapinata, poi ha gettato in faccia a uno dei due dell'acido per sturare i lavandini. Tutto in piazza Indipendenza a Firenze. Per questo una donna di origini nigeriane di 49 anni è stata sottoposta dai carabinieri a fermo per lesioni aggravate.

La donna è stata trovata dai carabinieri in stato confusionale in piazza Indipendenza mentre lamentava di essere stata rapinata. Nel frattempo si sono avvicinati due cittadini somali che hanno raccontato ai carabinieri che poco prima la donna li aveva aggrediti senza motivo con calci e pugni, accusandoli di averla rapinata.

Uno dei due si è presentato con il volto sporco di sangue perché la donna, oltre a colpirlo, gli aveva gettato in faccia dell’acido.

La confezione del prodotto è stata ritrovata in un cespuglio. Immediatamente l’uomo, molto sofferente, tramite 118, è stato portato all’ospedale Careggi, dove è stato ricoverato per ustioni di 3 grado al volto, nonché di primo e secondo al tronco ed alle mani, con una prognosi iniziale di 20 giorni.

La donna è stata sottoposta a fermo e tradotta al carcere di Solliciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Cultura