Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Attualità giovedì 05 gennaio 2017 ore 10:20

Per la non autosufficienza 54 milioni di euro

La giunta regionale, su iniziativa dell'assessore Saccardi, ha stabilito di assegnare oltre 54 milioni alle società della salute e alle zone distretto



FIRENZE — Per il Fondo per la non autosufficienza 2017 sono stati assegnati oltre 54 milioni alle società della salute e alle zone distretto. La ripartizione viene fatta in linea con i criteri della nuova zonizzazione, la cui proposta di legge è stata recentemente approvata dalla Giunta.

"In questo modo – spiega l'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi - i servizi offerti ai cittadini potranno procedere senza soluzione di continuità, in una logica che non è più legata al singolo progetto, e dunque al "provvisorio", ma con modalità di finanziamento del tutto simili a quelle dei livelli essenziali di assistenza che sono garantiti per legge ai cittadini, e dunque nello spirito 'universalistico' già previsto dalla legge regionale istitutiva del Fondo per la non autosufficienza (66/08) e finalmente attuato".

La delibera comprende anche risorse da destinare a persone non autosufficienti, ma al di sotto dei 65 anni di età, allo scopo di rafforzare i finanziamenti previsti nell'ambito della disabilità che ammontano già a 9 milioni stanziati dal Bilancio regionale per la Vita indipendente, a cui va aggiunto 1 milione circa di risorse ministeriali per 14 dei 20 progetti presentati dalle zone distretto e società della salute e finanziati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Con un'altra delibera approvata dalla giunta sono stati assegnati circa 25 milioni per finanziare quote sanitarie aggiuntive da destinare alla residenzialità per anziani, finalizzate all'abbattimento delle liste di attesa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno